MUSICA, TEATRO, NAZIONE DALL’EMILIA ALL’EUROPA NEL SETTECENTO

GEN 205.123

  • VECCHI G., Per una storia dei rapporti tra Modena, l’Europa dell’est e la Polonia nel campo della musica-teatro (sec. XVII – XVIII), pp. 9-26

 

  • CIONI E., Feste e spettacoli a Sassuolo nell’età barocca, pp. 27-44

 

  • BARBONI-YANS G., La morte bussa i tre colpi, pp. 47-58

 

  • CALORE M., Luigi Riccoboni e una visione europea del fenomeno teatrale del Settecento, pp. 61-72

 

  • CHIARELLI A., Proposte per una ricognizione delle musiche di ambiente europeo tra il XVIII e il XIX secolo presso la biblioteca estense di Modena. Il fondo Lucchesi, pp. 75-88

 

  • LUCCHI M., Un melodramma nell’Europa del Settecento. La sposa fedele di Pietro A. Guglielmi, pp. 91-118

 

  • BIZZOCCOLI M., Carpi: cenni su una prassi teatral-musicale del sec. XVIII, pp. 121-128

 

  • ZÓRAWSKA WITOWSKA A., Gli artisti italiani nella vita teatrale delle corti dei polacchi nella II metà del XVIII secolo, pp. 131-139

 

  • CHODKOWSKI A., Gioacchino Alberini ed il suo “Don Giovanni”, pp. 143-155

 

  • CHECHLINSKA A., La recezione dell’opera italiana a Varsavia negli anni 1795-1830, pp. 159-167

 

  • NOVIK W., Dalla terra polacca alla terra italiana. Osservazioni sulla vita e le opere di Michal Kleofas Ogiński, pp. 171-184

 

  • FALENCIAK J., Carlo Soliva e la Polonia, pp. 187-201

 

  • SZCZEPANSKA-MALINOWSKA E., Paganini et la révolution romantique dans la critique musicale polonaise, pp. 205-212

 

  • PONIATOWSKA I., Quelques problèmes de la méthode du piano pratique au tournant des XVIIIe et XIXe siècles, pp. 215-226

 

  • PAGNINI F., Flauto sistema Boehm: problemi interpretativi della musica del Settecento, pp. 229-237

 

  • BORGHETTO G., Una mazurca di F. Chopin nella realizzazione vocale di Pauline Viardot, pp. 241-249

 

  • GIBELLI V., Giovanni Andrea Fioroni e la musica sacra a Milano nella seconda metà del secolo XVII, pp. 253-271