L’ANTICO OSPEDALE DI SANTO SPIRITO DALL’ISTITUZIONE PAPALE ALLA SANITÀ DEL TERZO MILLENNIO (I)

GEN 205.144.1

 

  • SCRINARI V. S. M., L’area archeologica dell’Ospedale di Santo Spirito, pp. 31-35
  • CRESCENTINI C., Andrea Bregno fra i «peritissimi architecti» dell’ospedale di Santo Spirito?, pp. 377-392
  • SPAGNESI G., L’ospedale di Santo Spirito e il rione Borgo, pp. 47-60
  • BIANCHI L., Il complesso del Santo Spirito nel rapporto con la topografia circostante dal Medioevo al secolo XVI, pp. 61-72
  • BOVI T., I luoghi di cura a Roma, nascita degli ospedali, pp. 73-83
  • DROSSBACH G., «Caritas» cristiana: Innocenzo III fondatore dell’ospedale e dell’ordine di Santo Spirito, pp. 85-94
  • REHBERG A., L’ospedale di Santo Spirito nell’età avignonese: fra la protezione della curia e le vicende politiche a Roma, pp. 95-104
  • BERNACCHIO N., Ospedali a Roma nel tardo Medioevo: funzioni originarie e strutture superstiti, pp. 105-109
  • MIGLIO M., Una biografia pontificia per immagini. Sisto IV e l’ospedale di Santo Spirito, pp. 111-124
  • MANFREDI A., «Cernitur in celebri biblioteca loco». L’affresco di Santo Spirito e la Biblioteca Vaticana di Sisto IV, pp. 125-136
  • SISTI G., «Ad ea ex apostolicae servitutis officio». Sisto IV e la fondazione dello «speale grande» di Piacenza, pp. 137-142
  • GUERRINI P., La storia della fondazione dell’ospedale di Santo Spirito in un manoscritto illustrato del secolo XV, pp. 143-162
  • TIZIANI G., Corneto, un priorato poco noto della Tuscia romana. Una indagine sul terreno e alcune identificazioni, pp. 163-182
  • CIANCIO ROSSETTO P., CANCELLIERI C., SERAFINI I.,  La tenuta di Castel di Guido, pp. 183-194
  • COSENTINO R., PALANDRI G., Il castello e il borgo di Santa Severa, pp. 195-200
  • ESPOSITO A., Assistenza e organizzazione sanitaria nell’ospedale di Santo Spirito, pp. 201-214
  • VAGLINI M., L’ospedale dei trovatelli di Pisa, pp. 215-224
  • BONADONNA RUSSO M. T., Decadenza e rinascita degli ospedali romani nel secolo XVI, pp. 225-238
  • DOMINICI S., Il governo dell’ospedale di Santo Spirito e dei suoi annessi nel secolo XVII. Continuità e riforme, pp. 239-251
  • SURDACKI M., Il «Conservatorio» e la «Scuola dei Putti» nell’ospedale di Santo Spirito nei secoli XVII e XVIII, pp. 253-267
  • PICCIALUTTI M., L’ospedale di Santo Spirito nel secolo XVIII. Organizzazione e riforme, pp. 269-287
  • COLZI F., La gestione finanziaria dell’ospedale di Santo Spirito nel secolo XVIII, pp. 289-301
  • FEDELI BERNARDINI F., La «via lattea». I proietti forestieri e il brefotrofio tra i secoli XVIII e XIX, pp. 303-330
  • COLONNA F., Paolo II Barbo e un suo possibile intervento nel quattrocentesco ospedale di Santo Spirito, pp. 331-339
  • HOWE E. D., L’ospedale di Santo Spirito come città ideale, pp. 341-352
  • MIARELLI MARIANI G., La facciata della corsia Sistina. Un tardo esempio di «restauro storico», pp. 353-376
  • PANI ERMINI L., La «schola saxonum» e le «scholae peregrinorum» nella «civitas leoniana», pp. 37-46