Fonti d’archivio per la storia della musica e dello spettacolo a Napoli tra 16. e 18. secolo

GEN. 205 203

 

• CORSI (C.), Le carte Sanseverino. Nuovi documenti sul mecenatismo musicale a Napoli e nell’Italia Meridionale nella prima metà del 500, pp.1-40

• COLUMBRO (M.), Le fonti musicali nella Conservatoria del patrimonio storico, artistico ed archivistico dell’ex Reale Casa Santa dell’Annunziata di Napoli, pp.41-78

• COSTANTINI (D.), Attività musicali promosse dalle confraternite laiche nel regno di Napoli, pp.79-204

• NOCERINO (F.), Napoli centro di produzione cimbalaria alla luce delle recenti ricerche archivistiche, pp.205-226

• OLIVIERI (G.), Per una storia della tradizione violinistica napoletana del 700: Giovanni Carlo Cailò, pp.227-250

• CIAPPARELLI (P. L.), Un teatro ducale veramente famoso nelle periferie del viceregno: la sala dei Gaetani d’Aragona a Piedimonte Matese, pp.251-270

• STIFFONI (G. G.), Il teatro San Carlo dal 1747 al 1753. Documenti d’archivio per un’indagine sulla gestione dell’impresario Diego Tufarelli, pp.271-374

• DE BRITO (M. C.), Fonti e documenti riguardanti le relazioni musicali tra Napoli e Lisbona nel 700, pp.375-386

• LATTANZI (A.), Vita musicale a Napoli nei dispacci del corrispondente della Cancelleria modenese, pp.387-426

• DELDONNA (A.), Behind the scenes: the musical life and organizational structure of the San Carlo opera orchestra in late-18th century Naples, pp.427-448

• TUFANO (L.), L’orchestra del Teatro San Carlo nel 1780 e nel 1796, pp.449-476

• MAIONE (P.), I virtuosi sulle scene giuridiche a Napoli nella seconda metà del 700, pp.477-486

• MAYRHOFER (M.), Se stride irato il vento/se freme il nembo irato: prima versione e rifacimento di un’aria di Paisiello nel manoscritto autografo de il Re Teodoro in Venezia, pp.487-502