Commedia dell’arte e spettacolo in musica tra Sei e Settecento

GEN. 205 204

 

• GRECO (F. C.), La scrittura teatrale: dalla letteratura alla scena, pp.1-50

• FERRONE (S.), Il metodo compositivo della commedia dell’arte, pp.51-68

• FABBRI (P.), Dialogo della commedia, pp.69-88

• BESUTTI (P.), Compositori e comici spettatori a vicenda: da Wert agli Andreini, pp.89-112

• CARANDINI (S.), La Ferinda di Andreini: strategie musicali di un comico dell’arte, pp.113-132

• SEIFERT (H.), Rapporti tra commedia dell’arte e musica alla corte cesarea, pp.133-146

• SCHINDLER (O. T.), Il famoso Tabarino: una maschera italiana tra Vienna, Parigi e Napoli, pp.147-166

• SOMMER-MATHIS (A.), Momo e Truffaldino: i personaggi comici nelle due versioni del Pomo d’oro alla corte di Vienna e di Madrid, pp.165-184

• MARANINI (B.), Il comico nel tragico: i drammi per musica di Giacinto Andrea Cicognini, pp.185-212

• D’ANTUONO (N. L.), Il teatro in musica tra fonti spagnole e commedia dell’arte, pp.213-236

• BUCCIARELLI (M.), Parto o bella, ma con qual cuore…”. Riflessioni sulla drammaturgia del dramma per musica e il suo rapporto con l’arte comica, pp.237-252

• ZIMEI (F.), Dalle maschere alla Divota Rappresentatione. Nuove acquisizioni sulla vita e le opere di Serafino Candido, pp.253-286

• BRINDICCI (M.), Pedagogia e reticenze sul teatro d’arte  in un manuale  napoletano del primo 600, pp.287-294

• MAIONE (P.), Le metamorfosi della scena tra generi e imprenditoria nella seconda metà del 600 a Napoli, pp.295-328

• FABRIS (D.), Storie di comici e di harmonici: un prologo anonimo per il San Bartolomeo, pp.329-356

• NOCERINO (F.), Il ritrovamento di un dramma musicale sacro: nuove considerazioni sulla produzione napoletana, pp.357-364

• COTTICELLI (F.), Splendori e miserie dell’arte nel 700 napoletano: i destini della tradizione, pp.365-378

• BRANDENBURG (D.), Il Pulcinella vendicato e la tradizione degli atti unici napoletani, pp.379-388

• LATTANZI (A.), Per una edizione critica del Pulcinella vendicato di Francesco Cerlone e Giovanni Paisiello, pp.389-450

• VANNUCCI (M.), Il salterio italiano del XVIII secolo: l’esemplare conservato nel Museo Storico Riccardo Barilla del conservatorio di musica Arrigo Boito di Parma, pp.451-476