Barocco padano 1 : atti del 9. Convegno internazionale sulla musica sacra nei secoli 17.-18. : Brescia, 13-15 luglio 1999

GEN. 205 181.1

 

• BERNARDI (C.), Il teatro degli angeli. La rappresentazione sacra barocca, pp.1-36

• STABENOW (J.), Esigenze liturgiche, spazio della chiesa. Su alcuni fenomeni dell’architettura ecclesiastica dal primo 600 tra Milano, Bologna e Roma, pp.3766

• BENYACAR (G.), L’iconografia del concerto angelico a San Francesco e la musica della Controriforma, pp.67-92

• PATUZZI (S.), Madrigale e mottetto: intrecci di funzioni e di contesti, pp.93-102

• STEINHEUER (J.), Musikalische from bei Tarquinio Merula, pp.103-138

• MARTINOTTI (S.), Il gentile signore Valotti, pp.139-154

• MARI (L.), Quale influsso sui musicisti di uno stile della cappella Palatina di Santa Barbara in Mantova? Il casi di Stefano Nascimbeni, pp.155-180

• DUBOWY (N.), L’amor coniugale nel 600: Das leben der sangerin und komponistin MArietta Barbieri erzahlt van Faustino Barbieri aus Brescia, pp.181-208

• BARNETT (G.), L’organizzazione tonale nella musica italiana secentesca: le sinfonie e le sonate di Tarquinio Merula, Biahio Marini e Giovanni Legrenzi, pp.209-236

• ALLSOP (P.), The italian sonata and the concept of the Churchly, pp.237-250

• BARTOLO (R.), Le sonate libere del settimo libro di Buonamente nell’ambito della sua produzione strumentale, pp.251-277

• BIZZARINI (M.), Diffusione della sonata a tre nella Brescia di fine 600: il ruolo del Collegio de’ Nobili, pp.277-310

• BONTA (S.), The interpretation of notation in music for italian instrumental ensembles in the mid-to late-17th century, pp.311-326

• ROSSI (F.), Galuppi e i mottetti, pp.327-344

• PASSADORE (F.), Luoghi pii, monache cantatrici e avvertimenti ai lettori: il mottetto a voce sola in area marciana dopo Monteverdi, pp.345-360

• TUKSAR (S.), Le cappelle musicali in Split and Dubrovnik (Ragusa) in the 18th century- repertories, cultural missions, and social importance, pp.361-378

• BARAZZONI (B.), Un esempio di cappella di corte: la cappella musicale dei duchi Farnese a Parma e l’opera dimenticata di Giuseppe Corsi, pp.379-406

Annunci