Alba d’aprile : aspetti della produzione giovanile di Riccardo Zandonai: atti del Convegno La produzione musicale di Riccardo Zandonai fra tradizione e modernità : Rovereto, 8-10 settembre 2011

GEN. 205 248

 

● CESCOTTI (D. c.), La costruzione del personaggio Zandonai negli anni della formazione e delle prime realizzazioni artistiche, pp.11-28

● RASERA (F.), Qui dove gonfio  l’Adige, pp.29-44

● GUARNIERI (A.), Scelte poetiche e predilezioni letterarie del giovane Zandonai, pp.45-64

● FORTUNATO (F.), Le liriche da camera di Zandonai tra apprendistato e prima maturità, pp.65-120

● ZAZZARONE (F.), L’ incontro tra Pascoli librettista e poeta, pp121-134

● SALVETTI (G.), Tradizione italiana, influssi francesi e tedeschi nelle opere del primo Zandonai, pp.135-142

● RESEN (D.), Thoughts om diegetic music in the early operas of Zandonai, pp.157-184

● BOUSQUET (E.), Conchita, une ètape fondamentale dans le parcours creafit de Zandonai, pp.185-200

● TODESCHI (C.), La via della finestra: antidoto all’Apocalisse o risposta ad un impegno morale?, pp.213-232

● PASTOREY (S.), Suono, luce e forma in tre opere strumentali di Zandonai, pp.233-274

● IDA BIGGI (M.), Palanti, scenografo per Zandonai. La messa in scena della prima di Conchita, pp.275-296

● MAEHDER (J.), Vie giuste, vie traverse e sensi unici nella librettistica italiana del primo 900, pp.297-320

● IACOVELLI (G. M.), Un re gettò la coppa nell’abisso. Il primo testo d’opera di Zandonai e la tradizione librettistica italiana dell’800, pp.321-388