2: Percorsi e proposte di ricerca : Venezia, 22-24 maggio 1997

GEN. 205 180.2

 

CRITICA TESTUALE

● DOTTO (G.), Struttura drammaturgia e questioni di critca testuale, pp.1-22

● PARKER (R.), Canonic variations: the rediscovery of Adelia, pp.23-34

● NARICI (I.), Per un’edizione critica di Caterina Corsaro, pp.35-52

● SMART (M. A.), Seul sur la terre, pp.53-74

● BELLOTTO (F.),Il significato del segno assente, pp.75-86

● BROWN (C.), Nineteenth-century notation: appearence and meaning, pp.87-102

DRAMMATURGIA

● ENGELHARDT (M.), Donizetti classicista, pp.103-126

● TOSCANINI (C.), Imelda e la sindrome del pirata, pp.127-144

● ZOPPELI (L.), Maria di Rohan e le tipologie del finale tragico, pp.145-160

● SENICI (E.), Il tabù della verginità e il caso di Linda, pp.161-186

INTERTESTUALITA’

● FABBRI (P.), Un Don Pasquale rococò: il Ser Marcantonio di Anelli e Pavesi, pp.187-228

● PAGANNONE (G.), Dal libretto alla musica, pp.229-244

● NEWARK (C.), Far luce su Lucia: simulacri letterari e operistici, pp.165-256

● HIBBERD (S.), Tradition of madness: Anna Bolena in Paris, pp.257-268

● FERRETTI (L.), La marescialla d’Ancre, pp.169-292

RISCRITTURA E RICEZIONE

● ROSENBERG (J.), Rifacimenti sacri della musica operistica di Donizetti, pp.293-304

● BINI (A.), Prime teatrali e critica musicale dell’epoca: percorsi di lettura, pp.305-314

● CARLI BALLOLA (G.), Modulazioni stilistiche dei quartetti di Donizetti, pp.315-326

Annunci