1 La vocalità e i cantanti : Bergamo, 25-27 settembre 1997

GEN. 205 180.1

 

LA PRASSI ESECUTIVA

● CELLETTI (R.), Voci della Donizetti renaissance, pp.3-10

● BEGHELLI (M.), Fonti per il recupero della prassi esecutiva vocale donizettiana, pp.11-32


IL CONTESTO CULTURALE

● COMUZIO (E.), Voci per Donizetti nella sua città, pp.33-58

● PILON (L.), Cantanti bergamaschi all’epoca di Donizetti, pp.59-74

● SEGALINI (S.), Donizetti a Parigi, pp.75-82

● APPOLONIA (G.), I primi interpreti d’opera seria donizettiana, pp.83-96

● KANTNER (L.), La vocalità nelle opere viennesi di Donizetti, pp.97-102

● ASHBROOK (W.), Considerazioni sull’evoluzione del ruolo di tenore nelle opere donizettiane, pp.103-108

 

● SELLER (F.), La musica vocale da camera di Donizetti a Napoli, pp.109-124

● CIARLANTINI (P.), Fanny Tacchinardi Persiani, pp.125-152

LE VOCI DI DONIZETTI

● RAMPONE (G.), Giuseppina Strapponi cantante donizettiana, pp.153-162

● LANDINI (G.), Ignazio Martini, pp.163-196

● WEATHERSON (A.), Puntature for Pauline Viardot, pp.197-216

LA VOCE COME ELEMENTO DRAMMATURGICO

● MIOLI (P.), Dalla prima sfera all’ultimo cartello, pp.217-250

● PACHOVSKY (A.), Donizetti e il caso Caterina Corsaro, pp.251-276

● CONATI (M.), La svolta degli anni ’30. Il canto in azione, pp.277-296